Titolo

Fondazioni bancarie e sistema bancario: riassunto del convegno

1 commento (espandi tutti)

ma non si risolve la situazione negando il problema.

Non mi pare di aver negato o sottovalutato il problema, che nasce da certe distorsioni e nel mio commento sono indicate alcune possibili soluzioni.

 

Cosi’ si puo’ evitare di dover rivivere situazioni simili a quelle che stiamo vivendo ora, perche’, come dicevi anche tu, ci saranno sempre periodi di recessione, e la recente esperienza dovrebbe aver insegnato che se si verificano crisi bancarie, la possibilita’ che intervenga lo Stato a salvare e’ alta.

E non deve intervenire lo Stato, e questo è meglio che lo capiscano i futuri politici. Così come si è separata la politica monetaria dal governo, così si riuscirà finalmente a realizzare anche il resto.

Per fermare l'impulso di espandere la leva finanziaria, devi porre le condizioni di prevenzione del medesimo e stabilire da subito che nessuno tapperà eventuali buchi.

EDIT: Ricapitalizzare, inoltre, è la classica ricetta keynesiana fallimentare.