Titolo

Fondazioni bancarie e sistema bancario: riassunto del convegno

1 commento (espandi tutti)

L'errore logico e' proprio nel primo passaggio (dove sostituisco "di proprieta' " a "in possesso, immaginando sia la prima cosa che intendi):

Se le fondanzioni sono gestite politicamente vuol dire che sono [di proprieta'] del settore pubblico

L'implicazione non c'e', perche' come spiegato nel post l'inghippo e' la natura privata delle fondazioni di origine bancaria. Formalmente si presentano quindi come societa' civile anche se molte di loro (anche se non tutte) sono di fatto ricettacolo di politici locali.

Quindi non si possono "abolire" per la stessa ragione per cui non si puo' abolire la Fondazione NFA.