Titolo

L'agonia del fallito di ragliaset

10 commenti (espandi tutti)

ragliaset

angelo d'anna 13/8/2012 - 18:48

Bell'articolo, sopratutto nelle prosa.
E Vi propongo un noisefromSicilia di Pietrangelo Buttafuoco da non perdere assolutamente, perchè tratta a modo suo dello stesso argomento:

http://livesicilia.it/2012/08/12/cavaliere-ma-vossia-perche-non-si-candida

molto meglio, questo si' che e' degno di comicnoise

g

l'articolo del lecchino Buttafuoco e sopratutto i commenti mi fanno venire il voltastomaco

buttafuoco

paolo da ros 14/8/2012 - 01:31

bella prosa, non c''e dubbio.

come quella del Maestro Giuliano Ferrara.

Un unico dubbio, adesso per buttafuoco, e spesso per ferrara: cosa ha detto?

1) la riserva dello zingaro e' bruciata

2)la mafia si e' trasferita in Guatemala, portandosi l' antimafia

3)quel traditore di Lombardo prima di ritirarsi ha assunto mezza isola, preparandosi alla rielezione.I quaquaraqua che hai lasciato qui se li mangia in un boccone

4)se ti candidi tu e prometti di assumere l'altra mezza se la bevono e ti eleggono, lascia stare Roma che e' persa. E vedrai che un po' di olgettine le troviamo pure a Palermo

5) la supercazzola prematurata...

Buttafuoco

angelo d'anna 14/8/2012 - 14:39

La supercazzuola per l'appunto.
Sul 2° punto, sarebbe meglio dire che la mafia si è trasferita al nord (Italia).

La mafia al nord è infiltrata almeno dal 90. Recentemente Fazio (quello che vende libri su rai3) e Saviano (colui che tutta sa e mai sbaglia) ed i loro amici che sono contro le macchine del fango hanno deciso di pompare la cosa su Repubblica Rai3 e consimili per affondare la Lega, in particolare Maroni che sulla lotta alla mafia cercava di costruirsi un nome. Adesso che la lega, grazie alla famiglia Bossi, si è affondata da sola di mafia al Nord si è tornato a non parlare.
Detto questo vedere alcuni meridionali contenti che la mafia "adesso è al nord" o ragionare come se da loro non ci fosse più mi lascia allibito e sconfortato (e anche un po'incazzato).Non rendersi conto dei livelli diversi è grave...ma d'altronde molti commenti a questo post fan capire che saper distinguire i livelli ed i piani della comunicazione non è scontato per noi italiani.

Ed aggingo che io traducevo Buttafuoco: lui parla di Guatemala, non nord italia.

buttafuoco

angelo d'anna 14/8/2012 - 14:35

Paragonare Buttafuoco a Ferrara è ingiusto per il primo.
Cosa ha detto? E' una colossale presa per i fondelli mediante sviolinata. Pensa, B. amico dei potenti della terra, candidato da Buttafuoco a governatore della Sicilia.

...ma non certo.

Conosco poco Buttafoco, ma so che collaborava con Ferrara: non implica che sia un farabutto come questo, ma non ne ho una grande opinione.

Dove finisca la piaggeria e cominci la satira non lo so, e non sono sicuro che lo sappia nemmeno lui.