Titolo

Sei anni di NFA. Una storia.

2 commenti (espandi tutti)

Bene cosi' ed anche a me questo blog ha in buona parte cambiato la vita, pur essendo già abituato da anni a inserire contributi critici  in vari ambiti di discussione politica.

Ma mai in un simile contesto di competenza economica, che manca drammmaticamente in Italia. E qui ringrazio sia il contributo dei redattori sia quello dei tantissimi altri "writers" qui dentro, anche come risposta critica ai contributi miei.

 

Ma è chiaro che non interessa a nessuno se mi fermo ai soli "complimenti per la trasmissione!".  Qualche cosa si muove perché in fondo chi ci ha seguiti percepisce nettamente che tutto quanto detto qui in questi anni (e sul libro su Voltremont) è giusto, doveroso e solo oggi con colpevole ritardo si arriva ad ammetterlo, sull'orlo del baratro.

 

Si raccolgono quindi le cedole di un lungo investimento e mi pare che si debba proseguire sulla strada tracciata: blog, fondazioni, eventi esterni (e qui le due giornate appena fatte sono state strepitose).  La parte video, soprattutto, è quella da coltivare. Perché in fondo penso che per un professore, abituato a parlare in aula (dopo un'adeguta preparazione) un'ora di video possa essere un investimento piu' produttivo di un lungo testo che implica ore per essere rivisto. Se il tempo è risorsa scarsa, e mi pare lo sia per tutti, l'utilizzo di strumenti come le lezioni di Michele su oilproject credo sia un ottimo metodo per divulgare idee, farle viaggiare e poi discutere qui dei perché e dei percome.

Penso anch'io che la strada suggerita qui

Si raccolgono quindi le cedole di un lungo investimento e mi pare che si debba proseguire sulla strada tracciata: blog, fondazioni, eventi esterni (e qui le due giornate appena fatte sono state strepitose).  La parte video, soprattutto, è quella da coltivare. Perché in fondo penso che per un professore, abituato a parlare in aula (dopo un'adeguta preparazione) un'ora di video possa essere un investimento piu' produttivo di un lungo testo che implica ore per essere rivisto. Se il tempo è risorsa scarsa, e mi pare lo sia per tutti, l'utilizzo di strumenti come le lezioni di Michele su oilproject credo sia un ottimo metodo per divulgare idee, farle viaggiare e poi discutere qui dei perché e dei percome.

sia quella da seguire. Oltre ad una maggiore fruibilità del sito via smartphone e tablet strumenti sempre più usati.