Titolo

9 - 11

1 commento (espandi tutti)

Esiste un giorno in cui si piange per le migliaia di vittime civili...

Direi che ogni giorno ogni paese ha il suo. Piu' di uno. Noi piangiamo Piazza Fontana, Bologna, l'Italicus, Piazza della Loggia, ... mi fermo qui solo perché l'elenco è lungo e ci siamo capiti. Ognuno piange i suoi. Poi se volessimo proprio celebrare un giorno unico per tutti, proporrei di individuare il giorno in cui Cartagine cadde, sotto i colpi del glorioso impero romano, perché le stime parlano di mezzo milione di morti. Donne, bambini, anziani. Cosa che proporzionalmente alla popolazione attuale del pianetà è un'enormità senza precedenti, nemmeno con le due bombe atomiche sul giappone, credo.