Titolo

Uno, nessuno, centomila nFA

1 commento (espandi tutti)

 

Sulla moderazione dei commenti si potrebbe pensare ad un sistema di voto pesato.
Mi spiego:

1) bisogna creare 3 livelli di utenza come segue:
1.a) Redattori (per intenderci quelli che "non devono chiedere per pubblicare un articolo": Boldrin, Bisin, Moro, Zanella, Rustichini...)
1.b) Utenti scelti o power user (quelli ritenuti maggiormente competenti dalla categoria precedente e che magari scrivono anche articoli, solo su approvazione sempre della categoria precedente)
1.c) Utenti normali, postano solo commenti

2) dare un peso alla valutazione di ciascuna di queste 3 categorie: per es
2.a) 20 punti ai redattori
2.b) 5 ai power user
2.c) un solo punticino agli utenti normali

così il voto rispecchia un po meglio le competenze di chi lo esprime

3) Inoltre aggiungerei un indicatore incrementale basato sulle valutazioni che ciascun utente ha ottenuto nei vari commenti da lui espressi (un po come per yahoo answers)., tra l'altro con una buona formula matematica si potrebbe legare questa valutazione al punto 2

4) il lucchetto per bloccare i rami morti della discussione, così da lì in poi si finisce di trollare.

5) personalmente mi piacerebbe molto che chi scrive un articolo dopo un certo periodo pubblicasse anche un update in base ai commenti dei lettori: magari qualche cosa non è chiara in maniera abbastanza comune a molti lettori, oppure dal dibattito sul forum sono emerse conclusioni che completerebbero meglio l'articolo. Questo lo chiedo perché certi articoli mi interessano e ne seguo anche tutti i commenti comprendendoli, mentre altri, vuoi per mancanza di tempo, vuoi perché troppo tecnici e fare l'economista non è il mio mestiere, non riesco a seguire l'evolversi della discussione e visto che tra i commenti c'è secondo me il 60% del valore dell'intero post, sarebbe bello avere un riassunto delle novità emerse dalla discussione.

6) la pubblicità avete in mente di inserirla? Lo chiedo perchè per esperienza professionale i banners sul web iniziano a pagare bene.

Queste sono le mie idee, scusate se mi sono espresso come se fosse un foglio di lavoro ma sono abituato così :)