Titolo

Uno, nessuno, centomila nFA

1 commento (espandi tutti)

Anche io ho conosciuto questo sito grazie al libro, ho imparato tante cose e ringrazio i redattori che mi auguro continueranno questa attività meritoria. Premesso questo:

 

  • se un bisturi è ottimo per la chirurgia, non è detto che debba poi "evolvere" per macellare bisonti: questo sito è ottimo per pungolare chi ha è disposto a pensare e mettersi in discussione e c'è ancora tanto da fare in quella direzione, ma NON potrà mai miracolare chi guarda i reality o è affetto da ubbie politiche-religiose etc, Sun Tzu docet: meglio non combattere guerre che non si possono vincere
  • Michele è ancora vivo, scrive ancora per questo sito e dispensa ancora lezioni aggratis (crf recenti discorsi sulla trappola della liquidità) a chi dimostra un minimo di terreno fertile, mi pare che abbia solo rinunciato sprecare tempo coi commentatori ottusi che non gli riesce di ignorare: non mi sembra ci sia da strapparsi le vesti 
  • come il cavallo che puoi portare all'acqua, ma non obbligare a bere, i nostri amerikani possono anche esprimersi con video 3D in stile Avatar,ma non possono salvare il paese al posto nostro se qualcuno di noi vuole o sa fare, che agisca altrimenti continueremo in eterno a lamentarci dei danni fatti dai minus habens a cui abbiamo delegato

Insomma io non starei a stravolgere o a pianificare grandi sviluppi. Sono con Fabio quando dice dobbiamo guardar crescere l'erba

PS l'idea di votare i commenti mi pare utile e credo sia anche in lavorazione, non impone alcun filtro  e al massimo manda un comodo segnale (in particolare se si possono mettere voti negativi) 

PPS Dissento sul cambiare linguaggio: secondo me è un importante ingrediente del successo avuto finora