Titolo

Due lezioni, anzi tre.

1 commento (espandi tutti)

il divieto della consob del 12 luglio, poi reiterato, in realtà riguarda tutta la posizione netta corta del singolo operatore, come ben spiegato qua.

sui titoli finanziari dell'apposita lista è consentito vendere ad es. i futures regolamentati solo a copertura, cioè per ridurre o chiudere una precedente posizione lunga, ma non per aprire o incrementare una posizione corta. altro che naked short selling, qua è vietato tutto, lo short su prestito, lo short intraday, la combinazione di derivati e sottostante, le strategie di opzioni ecc  se l'effetto complessivo sul portafoglio dell'operatore è quello indicato.

una cosa farisaica e lunare, che non può essere fatta valere nemmeno nei confronti del retail, visto che i broker online si sono prontamente tirati fuori, lasciando al cliente la responsabilità delle proprie operazioni, piccole e trasparentissime. ti eseguono, ma poi sono affari tuoi ... si provasse a sforare le marginazioni e si noterà uno zelo diverso :-)

visti gli esiti, ben gli sta.