Titolo

Assurdità e pericolosità della patrimoniale straordinaria

1 commento (espandi tutti)

Una replica immediata su un punto:

Se poi l'obiettivo e' risparmiare 70M su ~770M di spesa pubblica, questo corrisponde al 9% e supponendo di tagliare proporzionalmente tutte le voci di spesa pubblica cio' corrisponde ad un taglio netto di 15.75M su 175M, che a sua volta corrisponde ad un taglio dei salari pubblici netti del 15.4%.

No , è proprio l'errore che il mio post voleva mostrare! Se tagli il 9% devi calcolare per tutti i tagli anche le minori entrate che ciò comporta : per realizzare 77 miliardi ( deficit dal DFP = 10,5% delle spese al netto interessi  - dal DFP 736 miliardi ) di minore deficit devi tagliarne molti di più di spese , a occhio circa 130 = 17,7%.

Ma io ho calcolato anche le minori entrate, e ho scritto "taglio netto di 15.75M", espressione forse troppo concisa per essere comprensibile. Proprio a causa delle minori entrate dovute alla riduzione delle tasse pagate dai dipendenti pubblici un risparmio netto del 9% su 175M (diminuzione del costo lordo meno diminuzione delle tasse sul lordo stesso) corrisponde ad un taglio percentualmente superiore sui salari netti (15.4%) e ancora superiore sui salari lordi (24.3%).

Questi numeri valgono nel limite della mia approssimazione che l'aliquota IRPEF media sui dipendenti pubblici sia 21.5%.