Titolo

Alcune prime osservazioni sui risultati dei test PISA 2009

3 commenti (espandi tutti)

andrò forse un po' fuori tema, e me ne scuso in anticipo, ma mi preme dire che

 

1. in linea di principio, mi sembra che se il sistema scolastico viene percepito come un sistema che aiuta (permette, o favorisce) la promozione sociale, e ancora di più se lo è anche nei fatti, allora gli studenti saranno più motivati ecc. e in somma il sistema scolastico funzionerà meglio; e, viceversa, che se un sistema scolastico somiglia invece a un parcheggio, allora esso funzionerà peggio (quanto a risultati educativi)

 

2. mi sembra appunto che il nostro sistema scolastico non sia più un sistema che aiuta (permette, favorisce) la promozione sociale, ma sia oggi simile a un parcheggio molto ampio

 

a scanso di equivoci: non propongo di imitare i tedeschi, i quali, se le notizie che ho non sono scadute, decidono del destino dei loro piccoli fin da quando questi hanno circa dieci anni: tu sì, tu no, con un bel timbro sulla fronte (tu farai l'operaio non specializzato, tu diventerai un ingegnere)

 

Condivido questa idea.

Se studiare serve "solo" ad una crescita umana personale ma non apre le porte ad una vita lavorativa migliore, allora non ha senso mandare tutti a scuola: meglio riservarla ai pochi ricchi con velleita` intellettuali.

Se invece quello che conta e` solo il "pezzo di carta" per fare un concorso pubblico o poter firmare un documento legale, la cosa migliore e` comprare il titolo senza perderci tempo dietro.

 

 

Ovviamente, dopo la prima riga, ho switchato "irony mode" ON...