Titolo

Testimonianza "idraulica" sull'alluvione a Vicenza

1 commento (espandi tutti)

La domanda e' se in questi casi il parere scientifico non dovrebbe esser vincolante.

Assumendo che sia possibile definire cosa sia scienza e cosa no, basterebbe che gli elettori preferissero "candidati che seguono i pareri scientifici" a "candidati che non seguono i pareri scientifici".

Certamente distinguerli ha un costo in tempo e capacità. Ma se invece di fare raccolte firme si organizzassero raccolte fondi, finanziando ricerche i cui risultati aiuterebbero gli elettori nella scelta, non sarebbe male.