Titolo

In classe in 75

1 commento (espandi tutti)

Lo scientifico va benissimo. Le materie umanistiche servono, le materie scientifiche ci sono già e vanno bene pure quelle. Sinceramente, credo sia più utile imparare il latino che fare lezioni di chimica avanzata. La base culturale del liceo deve essere ampia, perché deve servire per più possibili carriere accademiche dopo, per questo ci vedo bene le materie umanistiche. Magari, piuttosto, continuare verso gli indirizzi speciali (informatico-matematico, bilingue (ma con lo spagnolo), etc.), anche se io li inserirei al terzo anno e non da subito.

Sulle scelte. L'Italia non è un Paese dove la gente sceglie sempre razionalmente, mettiamocelo in testa. Sono convinto che, a quell'età, l'opzione migliore è di scelte consapevoli e calate dall'alto. Non mi fido dei genitori, che hanno la tendenza a guardare la facilità con cui si prendono voti alti. Non mi fido degli studenti, che hanno la tendenza ad avere percezioni molto alterate rispetto alla realtà.

Le scelte si possono fare e già si fanno e sono le specialità degli indirizzi che ho menzionato su. Per quello che mi riguarda, il liceo fatto così mi ha dato una base di concetti che ho usato in tutti i miei esami accademici.