Titolo

Il privilegio logora chi non ce l’ha

1 commento (espandi tutti)

Ma quel che è peggio è che si tratta di un giudice di un tribunale italiano, per cui la risposta arriva dopo mesi o anni.

Qui però introduci un discorso diverso: la lentezza della giustizia. Le norme dovremmo valutarle senza considerare il cattivo funzionamento del sistema giudiziario, altrimenti si finisce per cercare di correggere una stortura con un'altra stortura.

Il punto mi sembra: la norma, se applicata correttamente, in un sistema giudiziario efficiente va bene o andrebbe modificata comunque? Mi pare che il nodo sia il reintegro come segnalato da Alberto.