Titolo

Disoccupazione al 15,8%

2 commenti (espandi tutti)

2) Ha senso comparare il tasso di occupazione tra paesi quando sappiamo che in Italia c'e' una percentuale altissima (direi piu' alta della Spagna) di lavoro in nero?

Hai qualche statistica (spannometrica, ovviamente) su questo dato ? La Spagna si regge sull'edilizia e sul turismo, che sono proprio i settori ad altissima percentuale di lavoratori in nero in Italia. Comunque è un buon punto.

come forse sai, sono molto scettico sui dati disponibili di lavoro in nero, sommerso, economia illegale, ... (nonostante Alberto ne faccia un uso ineccepibile!!!!). la mia si basa sull'esperienza personale, anche se devo ammettere che questa non include il settore costruzioni o turismo. l'unico dato ufficiale che ti posso dare e' che in Spagna esistono i cosi-detti "contratti spazzatura" che hanno dato un sacco di flessibilita' nell'assumere e licenziare persone (a volte si tratta di contratti mensili) ed immagino abbiano ridotto di molto il lavoro in nero. questo spiega la grossa impennata della disoccupazione in Spagna.