Titolo

Crisi finanziaria, versione 750 miliardi di euro

1 commento (espandi tutti)

Well, lasciamo stare la parte puramente "de gustibus".

Ad alcuni piace l'Europa unita e centralizzata per ragioni simili a quelle per cui mi piace l'Inter. Non so che dire. A voi sembra un valore, a me sembra un disvalore. Voi sembrate pronti a pagare (spero non a morire) per Strasburgo o Bruxelles capitali d'Europa, io preferisco la Serenissima Repubblica. Ripeto, de gustibus.

La faccia mia sotto i piedi vostri, io di economia capisco troppo poco e più vi leggo più divento boldrino-bruschista. Però la parte "de gustibus" ha un bel peso qui. A me piacerebbe una via terza. Mi piacerebbe un'Europa unita e fortemente federalista, una specie di Stati Uniti d'Europa, ma che potrebbe essere più spezzettato. Tanti staterelli piccoli che non devono per forza essere Francia, Spagna e Italia, ma anche Alsace, Campania, Baviera, Serenissima, Catalunya e così via. Fortemente indipendenti però con una comoda moneta unica, libertà di scambio, senza frontiere lavorative ed ogni regione/stato con i suoi conti. Così se una fa pasticci non ci si fa domande, nel suo piccolo può fare default come poteva fare francamente la Grecia senza tanti fuochi d'artificio.

Una bella capitale di rappresentanza, una politica estera ed un esercito unico, una banca centrale, una camera europea con certi poteri (se entriamo nello specifico apriamo troppi dibattiti OT), un governo con forti poteri per ogni micro stato... Ecc... Ecc...

Allora mi domando... Nessuno ci crede? Passare per l'euro nei suoi difetti attuali non era un rischio che valeva la pena correre per andare verso una nuova forma politica? Io sono fortemente scontento dell'accordo del fine settimana e sarei favorevole a far pagare ai vari stati i loro debiti con politiche fiscali rigorose e bla bla bla. Ma sinceramente mi piangerebbe il cuore di perdere i vantaggi e le comodità di spostarmi (oggi sono a Barcelona, domani chissà...) ed aprire attività dove penso di trovare mercato ed uno stile di vita che mi piace. E l'EU facilita questo, o mi sbaglio? Parto dall'errore di fondo di pensare che la moneta unica abbia questo tipo di vantaggio? Oltre a quello detto dal compaesano Marco Esposito riguardo la comodità per le aziende che vendono nell'area EU.

Siamo ancora secondo voi davvero così eterogenei in EU da non poter pensare ad un sistema del genere da qui a 30 anni?