Titolo

Scajola, D'Alema e l'etica sottile

1 commento (espandi tutti)

Osservazione 1: come no - solo che Bisin non l'ha detto. Aggiungi poi che (i) il tuo argomento si applica non solo a D'A, ma a tutti gli inquilini dell'ente, che erano millanta. Se stai dicendo che l'ente avrebbe dovuto sfrattare tutti e vendere tutti gli appartamenti, per me va bene: ma ammetterai che come argomento contro il D'A finisce con l'essere un po' deboluccio; (ii) se, come credo (ma non ho verificato) le regole di gestione dell'ente prevedevano l'obbligo di investire il patrimonio esclusivamente o prevalentemente in immobili, il tuo argomento cade del tutto.

Osservazione 2: accerto, allora anche l'ente poteva affittare in nero le sue proprietà, organizzarci giri di squillo, bische clandestine, distillerie di ero e coca e un sacco di altre belle cose.