Titolo

Scajola, D'Alema e l'etica sottile

2 commenti (espandi tutti)

Bene, SE non stai facendo questo COSA staresti facendo?

Sto sostenendo in tutta sincerita' che il paragone tra i due casi non solo e' complicato ma soprattutto assolutamente inutile se non controproducente. Accetta la possibilita' che io sostenga cio' perche' questo e' cio' che credo e che lo farei se al posto di D'Alema, di cui non sono ne' sostenitore ne' elettore, ci fosse Bossi, Fini, Berlusconi, il Papa, Hitler, Satana o Paul Krugman.

L'ultima volta che ho votato sinistra (che poi credo sia l'ultima volta che ho votato tout court) e' stato piu' o meno negli anni in cui tu militavi con la Lega. Non sei l'unico che trova irritante che qualcuno ti accusi di pregiudizio politico dietro le tue opinioni, al punto da volerti calar le braghe e colpire di fioretto verso chi lo fa. Sei fuori mira se pensi che faccia questo perche' sono il compagno Gilestro. Sono un compagnone, questo si'. 

Se riguardi il video di Sallusti, noterai, come ho gia' scritto, che lui fa di tutto per spostare il discorso su (cito) "il punto di vista etico/morale" tanto da dichiarare che Ezio Mauro non ha diritto di fare la morale a Scajola perche' lui stesso avrebbe fatto esattamente la stessa cosa dichiarando meno un alloggio pagato di piu'. A parte il fatto che Scajola ha fatto altro, capirai che questa strategia (che poi e' quella alla padre Boffo) e' aberrante inutile e indegna e io non ci voglio avere nulla a che fare. Tutto qui.

Io ti ho solo chiesto di dirmi COSA altro vuoi fare se non difendere D'Alema (e la casta di sinistra con lui) con i tuoi interventi.

La tua risposta è tutta un aggettivo, nessun sostantivo. Ci ricordi che, siccome ricordiamo gli stessi fatti di un giornalista di destra, ossia del nemico, facciamo "oggettivamente" gli interessi del nemico. Siamo quindi "controproducenti" ...oltre che "aberranti, inutili ed indegni" ...

"Controproducente": contro cosa? Cosa "non produce" il rilevare che la casta di sinistra non può usare la questione morale perché non è esente da colpe? Quanto difficile è intendere che, mentre sul piano GIUDIZIALE, la rapina è meno grave della rapina a mano armata, sul piano politico sono praticamente la stessa cosa? Il politico che ha solo rubato lo eleggiamo, quello che ha rubato con destrezza invece no?

ENTRAMBI HANNO USATO I LORO PRIVILEGI POLITICI ED IL LORO POTERE PER ARRICCHIRSI. POLITICAMENTE CONTA SOLO QUESTO, COME FATE A NON CAPIRLO?

Questo banale fatto politico, che la maggioranza degli italiani vi schiaffa in faccia ad ogni elezione, non lo volete intendere, come tutti coloro che pensano d'essere migliori solo perché di sinistra.

Bene. Ho capito. A voi piace la vostra casta, perché è vostra. He may be a son of a bitch, but he's our son of a bitch.

QED.