Titolo

Scajola, D'Alema e l'etica sottile

1 commento (espandi tutti)

Tra l'ideale che persegui e la pratica c'è di mezzo la legge e le consuetudini dello stato in cui vivi. Il fatto che tu creda che i prezzi li debba fare il programmatore centrale non significa che tu possa andare dal tabaccaio e pagargli le sigarette meno del prezzo a cui lui te le vende, se nel Paese in cui vivi non esiste alcun programmatore centrale. Questa è una foglia di fico filosofica.

A maggior ragione se D'Alema aveva il ruolo che aveva. Per usare termini più spicci "nessuno regala niente", perciò se sei un persona con un briciolo di cervello dovresti renderti conto da solo che pagare un equo canone per un appartamento del genere presuppone che chi ti dà questa possibilità voglia qualcosa in cambio.