Titolo

Il caso SEC-Goldman Sachs spiegato al pubblico

1 commento (espandi tutti)

Il fatto che dall'altra parte del muro eretto da GS stesse una sola persona fa tutta la differenza, a mio parere. Se questo è legale io non capisco (1) perché lo sia (2) perché chiunque voglia ancora fare affari con GS. Davvero il lavoro di un intermediario deve essere quello di sfruttare tutte le scappatoie legali per fregare una delle parti?

Ovviamente non pretendo di dare una risposta nel merito, ma esprimo un punto di vista sulla questione generale, che mi pare l'oggetto della discussione (non credo che nessuno qui si sia letto in dettaglio il prospetto e voglia insegnare alla Sec ilsuo mestiere).

Quello che ho capito io (grazie anticipate a  chiunque voglia chiarirmi se ho frainteso) è che tra adulti consenzienti e sufficientemente qualificati è legale scambiarsi oggetti finanziari incomprensibili a noi mortali (almeno a me). Se uno bara di brutto (dice il falso o omette qualcosa di cruciale) lo punisce la legge. Se uno compra una cosa che non capisce o senza le opportune verifiche preliminari lo punisce il mercato. Francamente a me la situazione così sta bene perchè immagino che regolamenti o protezioni eccessive nei confronti del compratori portino più danni che benefici (chi dovrebbe metterle in pratica? Quale regolatore ha le competenze? E quando le controparti si trovano in nazioni diverse?)

Se un promotore troppo zelante rifila un derivato a una piccola impresa o a un funzionario comunale c'è un problema perchè i compratori non sono sufficientemente preparati (e non conta se gli fai firmare un foglio in cui diconono che lo sono). Se invece i pescecani nel mare della finanza si mangiano tra loro, non mi pare il caso di darsene troppa pena.

Chi vuole fare affari con GS mi sembra il problema minore (anche qui mi corregga chiunque se dico qualcosa di scorretto): penso che quelli che comprano i servizi di GS abbiano tutti competenze e denaro a sufficienza per

a) capire cosa comprano e chiedere e ottenere i danni se chi vende non si comporta correttamente

b) cambiare fornitore in un batter d'occhio o comunque non farsi fregare due volte di seguito

Azzarderei che se GS tirasse sistematicamente sole, fallirebbe in breve. Anzi probabilmente se ha un minimo di coscienza sporca nella questione gli converrà di gran lunga patteggiare.