Titolo

No al rigassificatore

2 commenti (espandi tutti)

Mi sembra un modo pratico per evitare gli isterismi, una versione del sistema "tu fai le parti, io scelgo".

Molto interessante. Ma che fare con i comuni M,N,O,P,Q,R,S, ... che non partecipano all'asta?

Ci vuole una regola anche per loro.

Francesco

Ci sono comunque un numero limitato di siti idonei per motivi tecnici: per un rigassificatore ci vuole il mare; per una centrale nucleare il mare o un grande fiume o un grende lago più una zona non sismica (anche se i giapponesi costruiscono anche il zone sismiche), per una discarica un terreno argilloso e una falda acquifera profonda etc.

Inoltre un comune che si becca un impianto avrà un gruzzolo da giocarsi per evitare di doverne prendere altri.