Titolo

No al rigassificatore

3 commenti (espandi tutti)

Dire che per la città non cambia nulla è palesemente falso. Un'aerea enorme, a 3 km dal centro storico, verrà ceduta come base militare agli americani. Al di là di qualsiasi giudizio sull'opportunità di aggungere un'altra base militare a Vicenza (ce ne sarebbero già tre...) si poteva usare l'aerea per ben altri destinazioni d'uso, utili alla città ed ai cittadini. Un grande parco, degli  impianti sportivi solo per darti qualche idea.

Siamo molto off-topic, ma io personalmente non capisco cosa se ne facciano gli USA di una base a Vicenza, quando altri paesi, più vicini ai centri di potenziale conflitto ( Romania, Bulgaria, Polonia, stati baltici, Georgia) sono pronti a concedergliele con molte minori complicazioni. Il valore strategico del baccalà?

Ok hai ragione, dire che non cambia nulla è un po' esagerato. Diciamo che l'aeroporto a Vicenza non era molto usato, e ammesso che l'area non venisse destinata ad altri scopi, la vita dei vicentini sarebbe cambiata di poco se fosse restato lì al posto della nuova base. Ma ovviamente l'area sarebbe stata destinata ad altri scopi.

Per il resto vedo che siamo d'accordo.