Titolo

Gabbie salariali (I). Perché fa bene differenziare i salari.

3 commenti (espandi tutti)

Non voglio arrogarmi il diritto di rispondere in vece di Marcello - che lo fa benissimo da sé ... - ma prova a pensare che all'ultima domanda si potrebbe rispondere, più correttamente, anche dicendo:

Beh, ad esempio il fatto che la disoccupazione al Sud sia maggiore che al Nord: significa che i costi son percepiti troppo alti e non invogliano ad intraprendere nuove iniziative.

Poi, capisco che in un Paese economicamente quasi analfabeta possa far presa un concetto come quello del "costo della vita", ma sarebbe sempre opportuno - e terribilmente utile - instillare un minimo di corrette conoscenze nei lettori di qualsivoglia pubblicazione: non si sa mai che, col tempo, possa migliorare la generale comprensione dei fenomeni ........

Grazie Franco.

Approfitto della vostra disponibilita' per un'ulteriore domanda sulle modalita' di lavoro "vere" di un economista.

Se foste pagati dal Ministero dell'Economia per fare uno studio sulle conseguenze della liberalizzazione salariale di cui stiamo parlando, come calcolereste le due curve di offerta e domanda per capire cosa succedera' e fare una stima delle ricadute sulle diverse aree del paese?

Non pretendo una spiegazione dettagliata, ma vorrei capire a grandi linee quali fattori vengono effettivamente presi in esame per "disegnare" le curve e quale peso si attribuisce a ciascuno (ad es. il famigerato costo della vita, il tasso di disoccupazione, la criminalita', le infrastrutture, ecc.), soprattutto nel caso italiano.

E qual e' l'affidabilita' di queste previsioni con gli attuali modelli e dati?

Grazie ancora.

 

 

Franco ha risposto benissimo.

Non sono economista, e non ho idea di come risponderti, il ministro lo manderei subito qui.

A naso credo che le curve di domanda ed offerta siano ignote, e non si disegnino proprio ma servano solo come strumento concettuale.

Osservando valori come la disoccupazione, la produttività del lavoro e chissà che altro si può probabilmente tracciarne una piccola parte ed inferire cosa succederebbe cambiando qualche parametro, ma non saprei nemmeno da dove cominciare.