Titolo

Il meridione o i meridionali

1 commento (espandi tutti)

Professor Bisin, la sua provocazione necessiterebbe di definire espressamente quale sia il suo intento finale. Senza questa definizione, alla fine del pezzo uno si chiede:

"Ma allora dobbiamo sostenere l'emigrazione dal Sud?"

Io sarei felicissimo, svuotiamo il Sud, mettiamo un bello steccato a Sud di Roma e istituiamo la più grande area wilderness d'Europa. Che tanto il Sud è solo terra, zolla, cemento... E al Nord ormai c'e' solo cemento... 

Ma l'intento (ignoro il risultato perché è di intenti che stiamo parlando) delle politiche per il mezzogiorno è quello di fare arrivare lo Stato là dove è sempre mancato per ragioni storiche - mancanza alla radice del fenomeno mafia, tra le altre cose.

La vera domanda allora è: quali sono le politiche che aiuterebbero il Sud a progredire (in senso sociale, economico, istituzionale, ecc.)? Lasciar perdere i problemi dell'occupazione (conclusione che volente o nolente emerge dal suo pezzo) vuol dire non solo emigrazione, ma anche un bel pò di nuove leve per le organizzazioni mafiose - non proprio il massimo della vita.