Titolo

Il meridione o i meridionali

5 commenti (espandi tutti)

Mah, io saro' cieco ma non vedo nessuna domanda culturale per il Lombardo nelle scuole o nelle istruzioni delle merendine. In Veneto puo' essere diverso, ma in Lombardia allarghiamo le vocali e basta, nulla di piu', il dialetto non lo parla nessuno sotto i 75 (vabbe' esagero, ma la differenza col Veneto e' enorme). 

Ecco perche' le boutade della Lega tali sono, imho. Non facciamoci prendere in giro dalla questione Catalana; l'analogia non tiene - non perche' diversa qualitativamente ma quantitativamente (a loro gli importa davvero a noi no). E poi adesso anche i Siciliani vogliono fare i Catalani (dice Lombardo - non ricordo dove ho letto). Io non credo nemmeno che l'obiettivo della Lega sia di raccattare rendite, ma solo di fare un po' di casino che senno' gli elettori si accorgono che per mantenere la sua positione a Roma Ladrona Bossi ha calato le braghe con Miccicche'. 

Pero' detto questo, la questione teorica aperta da Michele, cos'e' una lingua, come cambia,.. e' affascinante davvero ... un po' imnpossibile,.. ma e' estate, se non si filosofeggia adesso..

In Veneto puo' essere diverso, ma in Lombardia allarghiamo le vocali e basta, nulla di piu', il dialetto non lo parla nessuno sotto i 75 (vabbe' esagero, ma la differenza col Veneto e' enorme).

Non e' del tutto vero, nelle aree fuori dalla provincia di Milano e fuori dai capoluoghi di provincia il dialetto lombardo viene ancora usato, meno che in Veneto ma non e' scomparso.  Anche in Veneto sono abbastanza italianizzati solo i capoluoghi di provincia, mentre mi dice chi ha insegnato nella provincia che il 100% degli alunni veneti fuori dai capoluoghi ha come lingua madre il veneto.  Le aree di provincia del Veneto (dove vie i 2/3 della popolazione) non sono troppo lontane - per uso del dialetto - dalle aree di provincia di Lombardia e Piemonte. Non bisogna fare l'errore di prendere a paradigma quello che mostra la TV e i luoghi dove si arriva facilmente in treno o aereo.

Io non credo nemmeno che l'obiettivo della Lega sia di raccattare rendite, ma solo di fare un po' di casino che senno' gli elettori si accorgono che per mantenere la sua positione a Roma Ladrona Bossi ha calato le braghe con Miccicche'.

Eccco qui la verità! E senza troppi giri di parole (in dialetto o italiano che siano)!

Dai Marco, la questione è sempre sotto la cenere.

Per lo stesso motivo ti direi: e Miccichè perchè fa tanto casino? Per amore di Garibaldi o per non perdere finanziamenti e potere? 

Per il potere certo.