Titolo

Pensioni: Repubblica dà i numeri OECD

1 commento (espandi tutti)

Quando vengono diffuse le varie classifiche sulla competitività vedo sempre ai primi posti i paesi scandinavi, che hanno la pressione fiscale più alta del mondo. Evidentemente non sono indifferenti i modi con cui queste tasse si prelevano e si usano.

Non so quali statistiche tu prenda in considerazione. Io su http://www.imd.ch/ trovo il loro rapporto 2009 http://www.imd.ch/research/publications/wcy/upload/scoreboard.pdf ed ai primi 4 posti trovo nazioni che hanno una bassa fiscalità ed un basso carico contributivo. Poi vengono i paesi scandinavi e del nord europa in generale, con una tassazione piu' elevata ma che rispetto a noi hanno un prelievo contributivo molto piu' basso. Ribadisco il concetto: prelievo fiscale = progressivo, prelievo contributivo = proporzionale = regressivo. Con tutte le conseguenze del caso, soprattutto nelle zone di sottosviluppo.

Francesco