Titolo

Abbiamo ciò che meritiamo

1 commento (espandi tutti)

A proposito di conversazioni innocenti carpite casualmente e rivelatrici di problemi profondi...anche ieri ho sentito cose del seguente tenore: "è passata di ruolo (riferito ad un insegnate di scuola superiore) ed è stato l'ultimo treno possibile, ormai non ci saranno più le scuole di specializzazione, ha fatto giusto in tempo!". E ancora: "No guarda, se n'è andato in pensione, perchè con l'aria che tira, non sarà più possibile farlo: era l'ultima occasione per andare in pensione".  "Lavora 10 ore al giorno, sabato compresi, e non gli pagano lo straordinario...ma cosa vuoi, non è proprio il momento di sottilizzare, anzi che lui ce l'ha fatta a trovare qualcosa: meglio che se lo tenga ben stretto".

Ovviamente queste frasi potrebbero non significare nulla, ma quando le ho sentite in serie una dopo l'altra ho pensato che forse sono rivelatrice di questa sindrome da affondamento che tutti percepiamo...sembra che stia per succedere qualcosa di irreparabile e che tutti si preparino di conseguenza.