Titolo

Il liberismo non è di sinistra.

1 commento (espandi tutti)

Sembro tanto imbecille a inserirmi in una discussione vecchia di 3 anni? Però quando Pareto chiama...

Mi pare che loro dicano che siamo sul punto AG e che liberismo significa spostarsi a nord-est di esso, hence in una posizione preferita dalla sinistra ad AG.

Il guaio è che non mi sembra sia proprio così. Se politiche liberiste comportassero un miglioramento paretiano, rispetto all'utilità degli individui (che votano) oggi, non avremmo bisogno di A&G. E nemmeno di MB: saremmo tutti d'accordo! Come giustamente indicato da MB, invece, un sacco di gente ci perderebbe. Molti non solo nel breve periodo.

Il miglioramento paretiano sarebbe possibile se i contemporanei scontassero diversamente il benessere dei loro figli, nipoti etc. Ma se non lo fanno, Pareto è nel sacco, mi pare! A meno di non imporre gusti che, evidententemente, non hanno.