Titolo

Renato Soru for President

1 commento (espandi tutti)

Il neo-candidato alla primarie del (presto-su-tutti-gli-schermi) partito democratico ed attuale sindaco della capitale, e' disponibile a tutti coloro che hanno accesso a YOUTUBE.COM, dichiarando che la sua "esperienza politica" (parole sue e non mie) e' finita allo scadere del suo mandato da sindaco.
L'interessante intervista e' disponibile: e' sufficiente digitare veltroni & fazio su YOUTUBE.COM

La cosa e' acutamente un'indicazione di quanto peso si possa dare alle dichiarazioni dei politici: poco? nulla?
Mi rendo conto che la morale (uno dei pochi quasi assiomatici e da tutti accettati, con differenti ragioni, elementi della morale e' "non mentire") abbia poco a che fare con questi argomenti.
Piu' rilevante in questo contesto e' come si debba prendere il personaggio? Ci prende per i fondelli, con tutto il rispetto?
Piu' interessante ancora la marcata preferenza per modelli di ruolo un po' impressionanti (Kennedy? il presidente che piu' fece per infognare gli Stati Uniti in Vietnam?)
Chiedo solo, come modesto contributo critico al generalizzato osanna elevato al candidato da tutta la stampa, il cinema, la televisione, gli orfani in Africa, il popolo della sinistra (ora denominato popolo centrocampista, in omaggio alle ossessioni calcistiche) e cosi' via.