Titolo

Renato Soru for President

1 commento (espandi tutti)

Paola Caporossi, membro del comitato  promotore del PD, riferisce che 

La riunione è iniziata alla 16 circa. Ci è stato distribuito solo
allora un decalogo di regole con un regolamento concepito dai tre saggi
presenti (Vassallo, Ceccanti, Biasia), filtrato dai tre coordinatori
Soro, Barbi e Migliavacca.

Da approvare pressochè senza discussione in meno di due ore, poi prorogate ad una settimana su richiesta di  Rosy Bindi ma

 solo per salvare una parvenza di decenza: in realtà, la vera volontà di molti autorevoli esponenti di partito era quella di votare per email il documento

 ed inoltre

a chi ha obiettato che almeno non si parlasse di unanimità del
Comitato, è stato gentilmente ricordato che “in quell’organismo non si
è chiamati a votare”.

Direi che le preoccupazioni della vigilia sulla composizione del comitato eran del tutto inutili, trattandosi di uno strumento puramente cosmetico.