Titolo

Renato Soru for President

5 commenti (espandi tutti)

Che mi dite di Illy? Anche lui (ex?) imprenditore come Soru, pressochè coetaneo e, che ricordi, meno "fantasioso".

Enrico Letta lo casserei: parla bene ma razzola male: è autore dell' emendamento che ha sbloccato i fondi per le nuove provincie (in fondo al pezzo); inoltre ho sempre avuto il sospetto che lui e lo zio siano in società.

P.S. la cosa più odiosa delle varie tasse sul lusso di Soru è che non ha avuto il coraggio di farle pagare ai residenti

Ho appena visto la puntata di Report sulle amministrazioni locali. Non ci sono parole. Marcello, grazie per averla segnalata. Quelli come Letta, in Romagna li chiamiamo pastrucioun (pastrocchioni).

Ora ve ne racconto un'altra sulla Sardegna (poco c'entra con Soru, ma visto che ci sono...). Avevamo sino a pochi anni fa solo 4 province. ne sono state create recentemente altre 4. ORa, la Sardegna ha circa un milione e mezzo di abitanti. Diviso otto, fa meno di 200 mila persone per provincia. Togliete Cagliari che da sola come citta' fa 300 mila abitanti. queste province sono praticamente minuscole.

Ma il bello e' questo: siccome per campanilismo non ci si decideva su quale dovesse essere il capuoluogo di alcune nuove province, per l'Ogliastra si e' deciso come segue . A Lanusei ha sede la Giunta provinciale, a Tortoli' ha sede il Consiglio provinciale. Tortoli' ha 10 mila abitanti, Lanusei ne ha 5000. La provincia in tutto fa poco piu' di 50 mila abitanti. Pero' con la nuova provincia ci sono un sacco di posti pubblici da gestire e distribuire alle constituencies, no?

LA nuova provincia del Medio Campidano ha adottato una politica simile: a Sanluri hanno sede Presidenza e Giunta e sede legale mentre Villacidro ha ottenuto il Consiglio Provinciale. Sanluri ha 8000 abitanti, Villacidro 14 mila. La provincia conta per 100 mila abitanti.

Non vi tedio: le altre due province hanno fatto lo stesso. 

http://it.wikipedia.org/wiki/Nuove_province_sarde

noto che, come mio solito, salto la lettura dei dettagli e ripeto cose gia' dette, nella fattispecie il riferimento alle province sarde che sta gia' nel servizio di report segnalato da marcello. sorry.

Durante la punta di Report si parla anche dei comuni dell'Alta Val Marecchia che hanno tenuto un referendum sul passaggio dalla provincia di Pesaro-Urbino a quella di Rimini. Dal punto di vista pratico, ovviamente, non cambiebbe molto per gli abitanti. Faccio due brevi considerazioni di carattere topografico-sociologico. La Val Marecchia e' tagliata trasversalmente in due all'altezza di Verucchio. Il paese dopo, risalendo la valle, e' in provincia di Pesaro. Il senso comune direbbe che e' un po' una boiata. A causa principalmente delle migliori comunicazioni, dal punto di vista economico, quei comuni hanno sempre gravitato attorno a Rimini. Infine, gli abitanti pensano che Rimini sia glamorous (non chiedetemi perche').