Titolo

Freak[Freak(Freakonomics)]

1 commento (espandi tutti)

I due paper dal sito di AR, quello citato qui e quello che attacca gli sloppy theorists, sono esemplari per chiarezza ed acume, niente da dire (salvo che ha torto sul fatto dell'imperialismo degli economisti: citando Prescott, Economics e' LA Scienza Sociale, e questo e' un bene per tutti). Che la sloppyness sia disonesta' intellettuale o pura e semplice incompetenza non ha grossa importanza (e secondo me entrambi gli ingredienti ci sono in entrambi i casi, anche se con dosi diverse).

Mi preoccupa di piu' pero' un terzo paper, quello intitolato "Dilemmas of an economic theorist" dove AR sembra buttare il bambino assieme all'acqua sporca (si legga l'ultima frase del paper). Insomma AR si chiede se quello che facciamo sia rilevante, se bisogni buttare modelli con implicazioni controfattuali, etc.. domande ottime per quando si fa graduate school, ma mi pare che le sue risposte rivelino poca comprensione di cosa sia l'economia moderna. Non che io sia un'esperto di filosofia della scienza, ma mi pare che a certe domande esistano risposte migliori di quelle date da AR, e che siano state date da tempo. Insomma il fatto che esistano sloppy empiricists e sloppy theorists non significa che anche il resto non abbia senso e utilita'.