Titolo

Il grafico della settimana, 21-06-17

1 commento (espandi tutti)

Chiedendo venia ad Adriano e a tutti gli statistici, ho provato a rifare il diagramma di Davide distinguendo tra province con sbocco a mare e senza sbocco a mare. A livello intuitivo, potrebbe non esserci correlazione nelle comunitá marittime, almeno per quanto riguarda le elezioni del 2013. Si nota uno leggero spostamento, anche nell'orientamento della trendline, nelle europee, come se in qualche maniera le province marittime piú sviluppate abbiano leggermente cambiato idea nel frattempo. Per le province senza sbocco a mare, invece, pare ci sia una qualche correlazione in tutte e due le elezioni.

Come scrivevo tra i commenti nella discussione sul profilo di Michele Boldrin, ho vissuto in Turchia, dove la divergenza di comportamenti elettorali tra province marittime e non marittime é uno dei principali argomenti di analisi politica e sociale. Quando notai la presunta correlazione tra comunitá marittime e risultati del M5S la prima volta, una delle idee che mi venne é che Beppe Grillo viene da una cittá di mare, per noi nati nelle cittá portuali probabilmente viene piú immediato un processo di identificazione, e.g. forse lo vediamo come uno di noi. Ovviamente ci potrebbero essere tante altre spiegazioni alternative.

Se qualche volenteroso statistico volesse fare una analisi piú approfondita, i dati che ho utilizzato, ed il diagramma, sono in questo foglio di calcolo, ma probabilmente per rispondere in maniera certa alla domanda, bisognerebbe utilizzare i dati comunali, e magari aspettare un altro paio di elezioni.

Questione di Mare