Titolo

Aridaglie con la Bad Bank

2 commenti (espandi tutti)

semplice

Rick 24/2/2017 - 16:44

L'ipotesi dell'ESM mi sembra abbastanza chiara. Se ho un credito iscritto a bilancio per 100 e lo devo vendere immediatamente ad una società che si occupa di recupero crediti incasso 30. Se posso (io o la bad bank) aspettare e provare ad incassarlo di persona recupero un valore atteso di 50 (già scontato del fatto che i soldi arrivano tra 3 anni). La differenza tra 50 e 30 si ha perchè il mercato degli NPL magari esiste (non c'è fallimento) ma sicuramente non è perfettamente competitivo e quindi gli operatori possono realizzare un profitto in esso (la differenza tra 30 e 50).

Infine, sul deconsolidamento, è una norma legale, non il risultato di una interazione economica. Escludere dai rapporti di solidità gli NPL forniti a tale ""bad bank"" è questione di un tratto di penna.

Anche io ho letto così la questione, però loro parlano, anche nell'articolo che ho linkato nei commenti di valore economico che può essere soggetto a interpretazioni.

Alla fine della fiera si riesce a prevedere abbastranza bene quanto questi crediti recupereranno e quanto costa farsi scontare i recuperi futuri quel che va capito politicamente e quando e come trasferire questo nei bilanci delle banche. 

Si tratta di sussidi e aiuti di stato che vengono un pò imbellettati nient'altro