Titolo

Il terremoto, la ricostruzione, il populismo.

1 commento (espandi tutti)

sotterro

bonghi 9/12/2016 - 16:26

l'ascia di guerra , pur inconsapevole di averla estratta...

mi scuso per la seconda persona

mi propongo di farla consapevole che le mie intenzioni non erano allo scontro

ho sbagliato nel darle l'impressione di esprimere giudizi , escluso quello sulle valvole che continuo a ritenere inutile nella misura in cui sottrae risorse ad interveti piu' utili per l'efficientamento energetico dei fabbricati.

per le assicurazioni credo abbiano il diritto di minimizzare i risarcimenti pagati

risarcimenti , per tornare al tema che all'interessante aggiungerei il macchivelliano , che potrebbero essere non "democraticamente" accettati 

sul quale tema peraltro non voglio esprimere giudizi , e come per gli altri , solo constatazioni.mi spiego , non ho voluto dire di rinunciare alla razionalita' , osservavo solo come questa talvolta non riesca a convivere con la democrazia

ugualmente non volevo sostenere l'inutilita'  della prevenzione quanto piu' la sua attuabilita' ... in un sistema democratico , e quindi intrinso del populismo cui l'articolo fa costante riferimento , certe scelte pur razionali non sono accettate .... lo scontento come gia' e' , sarebbe bacino uleriore di voti per una forza appunto "populista", ne abbiamo gia' conferma ampia e diffusa in tuto l'occidente e piu' oltre non mi esprimo per ignoranza

mi scuso se ho puntualizzato troppo sui paragoni contestati , la critica era prettamente sulla forma , non per il contenuto

capisco che il problema sia forse non propriamente in linea con l'articolo e che forse vengano maggiorrmenteapprezzati interventi piu' tecnici purtroppo fuori dalla mia portata 

mi spingo in chiusura ancora oltre , piu' che democrazia e razionalita' bisognerebbe valutare il problema : umanita' e razionalita' , c'e' insita nell'uomo un componente irrazionale , componente che ritengo addirittura preponderante che rende impossiblie all'umanita' il seguire scelte razionali

cordialmente bonghi