Titolo

La partita a poker di Renzi sui conti pubblici

2 commenti (espandi tutti)

di fronte al disastro (parte de)gli  italiani cambieranno e si scatenerà un violento conflitto politico e sociale fra 'riformisti' e 'conservatori' - cioè fra padri e figli, Nord e Sud, pensionati e lavoratori, statali e lavoratori privati etc, con esiti imprevedibili.

Di disastri questo paese ne ha visti a bizzeffe: Adua, Caporetto, 22 ottobre, 25 luglio, 8 settembre, stazione di Bologna, Ustica, mafia, ...: reazioni ? Non pervenute. Ha dato ad Ingroia il doppio dei voti di FiD ed ha osannato Grillo, e sta dando fiato a Salvini. Semplicemente, ammorbiditi dall' ennesima ovvietà di un papa, dall' ennesima puntata di Vespa, e dall' ennesimo festival di Sanremo, gli italiani si addormenteranno sereni per risvegliarsi col tenore di vita del '54.