Titolo

La partita a poker di Renzi sui conti pubblici

1 commento (espandi tutti)

Intanto lo stato ha nuovi debiti con i fornitori e sarebbe in fondo assurdo pagare prima i nuovi debiti dei vecchi. Tra l'altro, immagino che pagare con mesi o anni di ritardo implichi interessi o sono un illuso abituato a paesi "normali"? Mi pare che tra mora ed interessi lo stato esiga parecchio dal contribuente che paga in ritardo.