Titolo

La sentenza della Corte Costituzionale sulle pensioni

1 commento (espandi tutti)

Credo sia utile vedere come la materia del pareggio di bilancio sia disciplinato nella Costituzione Federale Elvetica, dalla quale è stata mutuata dai tedeschi e poi "diffusa" nelle altre costituzioni Euro.
L'articolo 126 recita:

1 La Confederazione equilibra a lungo termine le sue uscite ed entrate.

2 L'importo massimo delle uscite totali da stanziare nel preventivo dipende dalle entrate totali stimate, tenuto conto della situazione economica.

3 In caso di fabbisogno finanziario eccezionale l'importo massimo di cui al capoverso 2 può essere aumentato adeguatamente. L'Assemblea federale decide in merito all'aumento conformemente all'articolo 159 capoverso 3 lettera c.

4 Se le uscite totali risultanti dal conto di Stato superano l'importo massimo di cui ai capoversi 2 o 3, le uscite che eccedono tale importo sono da compensare negli anni successivi.

5 La legge disciplina i particolari.

L'art. 159 prevede semplicemente che la decisione debba essere presa con maggioranza assoluta dei membri del parlamento.

La legge citata all'ultimo capoverso poi stabilisce, semplificando molto, che quando il PIL cresce, e quindi le entrate tributarie, si deve mettere via qualcosa. E quando cala si possono utilizzare le risorse accantonate. Se cala per troppo tempo, si tagliano le spese.

La norma non mi pare particolarmente più incisiva di quella nostra.

Credo che semplicemente ci troviamo in un paese dove le norme si applicano, invece che aggirarle o ignorarle come accade da noi.
E da noi si è iniziato a ignorare le disposizioni della costituzione dal primo giorno in cui è entrata in vigore.

A mio avviso questo accade perchè la costituzione stessa non prevede i necessari contrappesi. Ma la discussione sul tema potrebbe occupare da sola un intero articolo.

Mi resta comunque un dubbio riguardo la coerenza del comportamento della consulta, che non vedo trattato nell'articolo.

Solo qualche mese fa, in occasione della sentenza sulla Robin Tax, la corte ne aveva escluso un effetto retroattivo (che sarebbe stato sacrosanto, in quanto una norma incostituzionale è nulla ab initio), per evitare effetti dirompenti sul bilancio pubblico, ritenuto evidentemente un bene superiore da tutelare. Tra il resto proprio citando l'art. 81.

Come mai qui non si applica?