Titolo

La sentenza della Corte Costituzionale sulle pensioni

1 commento (espandi tutti)

Complimenti per l' articolo che tratta l' argomento, a mio avviso, molto bene ed in modo oggettivo, mi rendo perfettamente conto che se ci fosse maggiore attenzione da parte del legislatore nella stesura del quadro normativo e dei dettagli legislativi, questo metterebbe al riparo molte leggi d i giudizi della corte, banalizzo, si poteva ottenere probabilmente una legge perfettamente costituzionale con i medesimi effetti pratici, utilizzando una tecnica legislativa migliore, inoltre, concordo con l' articolo, non saremo mai in grado di eliminare la componente politica dalle decisioni della corte. Quando si chiede di valutare in principio di ragionevolezza si sta tutto sommato chiedendo un giudizio politico, ovviamente non possiamo pensare che la corte debba dimostrare la propria ragionevolezza portandoci numeri e dati, sarebbe alquanto bizzarro... Appurato ciò mi chiedo se possiamo gestire la componente politica in modo migliore, attraverso una modalità differente per la nomina dei membri o quant'altro, oppure la gestione della semplice attesa, questa è una legge del 2012, mi chiedo, se avessimo fatto valutare la legge nel 2012 avremmo ottenuto un risultato differente? comprendo che sia alquanto utopico cercare di modificare certe cose è forse  come pensare di cambiare l' articolo 1...