Titolo

Etica, politica, vita (I)

1 commento (espandi tutti)

Non mi pongo la domanda perché ho già la risposta, che vale, e funziona, almeno per me: essere utile ai miei simili, a partire dal mio clan fino a includere gran parte dell'umanità (esclusi i farabutti), e perfino cani e gatti in qualche misura.

(Non del tutto altruistico, dato che mi piace che si riconosca la mia utilità. E sono utile soprattutto facendo ciò che mi appassiona.)

(Come essere utile -- cioè "che fare" -- lo stabilisco in interazione con altri via via nel corso della vita, scegliendo via via ciò che mi sembra la migliore combinazione di utilità per gli altri e soddisfazione mia. Ricerca e negoziato continui. Sarà pure un criterio generico, ma mi basta.)