Titolo

(cattivi) dottori ope legis?

1 commento (espandi tutti)

Scusi ma proprio non capisco. Io affermo che una parte dei professori, sopratutto, ma non esclusivamente, di I fascia, si oppone a qualsiasi riforma per mantenere i propri privilegi - stipendi mediamente elevati, potere accademico, mancanza di accountability. E' una dinamica perfettamente razionale che si verifica in ogni gruppo umano, dai politici in giù (o in su).  Non mi sembra segno di fanatismo - o allora dovrebbe essere definito fanatico anche il presidente del consiglio, che parla in maniera analoga della necessità di combattere l'alta burocrazie dei ministeri.