Titolo

(cattivi) dottori ope legis?

1 commento (espandi tutti)

sempre molto attento a quello che scrivo sull'università

Io avevo fatto un calcolo ad occhio non avendo voglia di controllare i miei vecchi files. Ma il prof De Nicolao vuol giustamente essere preciso.  La mia serie finiva nel 2008. L'Università di Padova ci informa che nel 2013 l'FFO è del 18.7% inferire al massimo del 2009, a sua volta superiore dello 0.3% al 2008. Trascurando questa differenza e le piccole differenze nei valori assoluti nominali dell'FFO ed ipotizzando che l'università di Padova usi lo stesso deflatore (io ho usato l'indice dei prezzi al consumo), l'FFO 2013 in termini reali risulta inferiore dell'8 % a quello del 2000,  pari  a quello del 1996 e superiore del 21% a quello del 1995, del 40% a quello del 1987 e del 124% a quello del 1980.

 Io nel 1995 c'ero e l'università funzionava. E c'ero anche nel 1987 e l'università funzionava, anche se con un numero di studenti minore). C'ero anche nel 1980 e l'università funzionava (anche se il numero di studenti era molto minore). Ciò detto, io sarei molto favorevole ad un aumento dell'investimento nell'università e nella ricerca, compatibilmente con le esigenze di contenimneto della spesa pubblica. Basta che si tratti di un investimento nella ricerca, non nella carriera dei professori (o degli aspiranti professori), come da tradizione italiana.