Titolo

Viva le lenticchie!

4 commenti (espandi tutti)

E poi vedi. Poi, sono aneddoti. Per dire, in teutonia,  da quel poco che ho discorso con loro, sono convinti che il problema sono mafia, evasori, lavoratori pigri e che si passa col rosso.

Ma insomma, per capire che i popoli europei non sono proprio cosi' wise basta vedere cosa hanno combinato col solare sempre in Deutscheland. Non e' che li' han seguito il senso dell'Economist o del Times.

Però basarsi sugli anedotti della "gente in giro" è decisamente fuorviante. Dipende molto da chi conosci e non fa certo "testo". Ad esempio la mia esperienza con i tedeschi (coi quali lavoro quotidianamente) è decisamente diversa. Quelli che conosco io mediamente: non capiscono cosa abbiamo sempre da lamentarci, a loro non sembra che in Italia si stia male,  sono sconvolti e terrorizzati dal nostro apparato burocratico e credono che quando ci libereremo di BS tutto andrà bene. Avrò sentito da almeno 10 persone diverse:  "perchè non avete votato quell'altro, quello coi capelli grigi? A me sembrava in gamba" (intendevano Monti). Della mafia hanno un'idea totalmente naive.

 

Concordo

Francesco Forti 10/10/2013 - 05:59

sarà che io non parlo con la "gggente" ma con le persone, quello che raccolgo all'estero orbita quasi sempre sulla domanda "ma come fanno gli italiani a tirare avanti così?". 

Per quanto riguarda le lenticchie per me sono ottime, con uno zampone, un cotechino o un cappello di prete. Meglio dell'aragosta. Ma gli effetti collaterali possono essere importanti, soprattutto se dopo averle mangiate vi aspetta (a propostito di aerei) un volo transoceanico.

sono convinti che il problema sono mafia, evasori, lavoratori pigri e che si passa col rosso.

Se misuri i paesi del mondo per il "rule of law index" (indice di legalità) vedrai una correlazione quasi perfetta con lo sviluppo economico e la qualità della vita:
http://worldjusticeproject.org/rule-law-index-map

(in particolare, seleziona dal menu a destra "absence of corruption", "order and security" e "regulatory enforcement")